domenica 2 novembre 2008

Brutto esordio casalingo

Eh si, prima o poi doveva succedere......si è spezzato il mito del "Santiago Bernabeu"!!!
Non era mai successo, nella storia della Saoms, che tutte le compagini impegnate in incontri casalinghi subissero altrettante sconfitte.
Per quanto riguarda la C.M. Roletto, impegnata nel girone "B" di serie C2, il tonfo è stato pesante.....0-5 contro il forte Cus Torino.
A parziale scusante c'è da dire che mancava il nostro numero uno Gianluigi Bovone ma c'è da sottolineare che hanno finalmente esordito gli altri due pezzi da novanta: Ivo Rispoli e Franco Caneva; Per quanto riguarda me.....anche senza giocare posso dire di aver fatto un punto.......sulla faccia di un arrogante Carmelo Bruno!!!
Il tutto inizia con la partita tra il nostro "Fabi....one" Babboni e Bruno; Dopo i palleggi di riscaldamento l'avversario controlla la racchetta a Fabio e contesta il fatto che i puntini son vetrificati e quindi non conformi al nuovo regolamento (in effetti il nostro Fabio ha ordinato una gomma che si è dimostrata al limite, ma mooolto al limite, del regolamento!) però, in mia presenza, prima che si potesse decidere di cambiare racchetta, il Torinese esordisce con queste parole: "comunque contro di me puoi giocare con che....gomma (ho usato un eufemismo!) vuoi"; Si parte e la gomma di Fabio si dimostra davvero fastidiosa anche per un terza categoria, il primo set si chiude con un 11-8 per noi, a questo punto lo scosso Bruno si rivolge alla sua panchina con queste simpatiche frasi: "ha una gomma di merda, non ci si può giocare contro e quel coglione del suo presidente (riferito ovviamente a me) non dice niente". A questo punto, sentendomi un attimino risentito, l'ho invitato (altro eufemismo) a continuare la partita in corso, ma il mio consiglio non è stato ben accetto e anzi mi si è avventato contro proferendo una frase "stai zitto perchè se vengo li ti prendo a schiaffi" che in altre occasioni lo poteva trasformare in tappetino scendiletto e.......tutto è bene ciò che finisce bene!!! Purtroppo il match si è poi concluso con un 1-3; Tocca al buon Caneva scendere in campo ma, nonostante una buona prestazione, il vecchio marpione Ugo Foltz chiude 3-1; Rispoli nulla può contro il "mercenario" Bielorusso Shymchonak (giocatore di A2 che ha preferito il "vil denaro" alla gloria) quidi è, e si va, sullo 0-3; Caneva, nel quarto incontro, impegna solo un set (perso 10-12) Bruno e si va verso una mesta conclusione, infatti a chiudere l'incontro è il Bielorusso con un tranquillo 3-0 su uno sconsolato Babboni. Nonostante la perdita di tempo per i sopraccitati diverbi è stata una partita lampo chiusa in poco più di un ora (contro le quattro ore e mezza della partita di C1). Dai che finalmente la prossima di campionato.........si gioca in trasferta!!!
Come sempre un affettuoso saluto a tutti i pongisti psico-labili.

2 commenti:

Maro_Dina ha detto...

Peccato ragazzi per la sconfitta...ma loro (oltre a essere estremamente simpatici.....eh eh) sono una squadra davvero forte!! Forza forza che ci rifaremo tutti in tempi brevi...!!
Ciauuuuuuu!!

bomber ha detto...

Non importa, forza a tutti, teniamo duro!

Ciaooooooooooo